Glecksteinhütte

04 / 09 / 2021


Itinerario :

Dall'Hotel Wetterhorn (oltre divieto di accesso per veicoli privati)( Parchimetro a pagamento sia con carte che monetine, no euro) in una mezz'ora di ripido tracciato, si raggiunge il sentiero che parte dalla deviazione Glecksteinhütte. Se invece si sale con l'autopostale , dalla fermata a quota 1480 m circa (tornante a sinistra ) , seguire il sentiero a destra in piano marcato bianco-rosso attraverso il Chalberwäldli fino ai piedi del fianco roccioso ed erboso. Si continua in direzione Sud ovest attraverso ripidi pendii erbosi e cenge rocciose che permettono di alzarsi nella parete rocciosa. Il sentiero è molto esposto ma lo si riesce a percorrere in relativa tranquillità e sicurezza . Si passa sopra i resti della stazione a monte della funivia del Wetterhorn ( la più antica della Svizzera ) , prima di scendere leggermente , alti sopra l'Obere Grindelwaldgletscher. Quando si riprende a salire , un sentiero scavato nella roccia , porta a passare sotto una cascata ( doccia assicurata ). Di nuovo in salita, per arrivare al Zybachplatten, e all'Untere Schönbiel a circa 2050 metri, da dove si può ammirare le seraccate dell'Obere Grindelwaldgletscher. In seguito si affronta un tratto roccioso ben attrezzato , esposto ma ben assicurato (Obere Schönbiel ), da dove, per pendii erbosi si raggiunge la capanna (2316 m ).

Note :

Possibile ridurre il dislivello a 759 m , utilizzando il Bus che ferma a Abzweigung Gleckstein , dove si aggancia il sentiero (Bus frequente)


Scheda tecnica

Località di partenza : Grindelwald ( Hotel Wetterhorn )

Quota di partenza : 1229 m

Quota rifugio : 2316 m

Dislivello : 1087 m

Difficoltà : EE / A

Esposizione : Sud Ovest

Posti letto : 80 invernale 20

Tipologia Struttura : Rifugio custodito


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png