Patrì (Traversata delle Punte sud e nord)

Aggiornamento: mag 2

25 / 08 / 2016

Itinerario :

Da Valnontey risalire la valle sula riva destra orografica superando prima un campeggio, poi un maneggio e proseguendo quindi con il sentiero comune a tutti gli itinerari. Abbandonare il sentiero principale svoltando a sinistra giunti alle indicazioni per il bivacco Money. Salire alcuni tornanti tra rade conifere e superata a destra una fascia rocciosa si affronta un lungo traverso a destra in piano su terreno ora più spoglio. Continuare fino a prendere un bivio a sinistra che prima in piano poi con due ripidi strappi porta a prendere la morena destra orografica del vecchio fronte del ghiacciaio del Coupe di Money. Risalita sino ad una pietra dove i bolli gialli portano a delle rocce a sinistra dove sono state posizionate una serie di catene per facilitare il passaggio. Risalire e in breve si perviene alla terrazza rocciosa dove è posizionato il bivacco.

Dal bivacco risalire il dosso erboso alle spalle e portarsi sotto allo stretto canalino di sfasciumi. Risalirlo interamente (delicato) e portarsi grazie ad un cengione a destra in una pietraia (radi ometti) o un nevaio; risalire infine con la ripida pietraia successiva sino al ghiacciaio di Patri. Salire in traverso a destra e aggirare due crepacci con due ampi tornanti fino alla sella nevosa della cresta nord ovest che si risale fino al congiungimento con la cresta sud.

Qui se le condizioni lo consentono si lasciano picca e ramponi e prima sul filo della cresta sud poi con breve perdita di quota e risalita si passa sulla instabile parete sud ovest dove tra rocce instabili e pietrisco si arriva alla punta sud (3581 m).

Scendere la cresta nord, dapprima su un tratto instabile di roccia friabilissima (50 m), poi giunti nei pressi di alcune placche coperte di detriti , si può attrezzare una doppia (corda da 50m) che permette di arrivare al colletto senza troppi problemi anche se la possibilità di disarrampicare c’è.

Da qui risalire la cresta sud con tratti di roccette e tratti di detriti fino alla punta nord (3561).

Ritorno dal medesimo itinerario.

La nostra gita:

visto che già eravamo al Money abbiamo pensato di ottimizzare i tempi…scendiamo tranquillamente dalla traversata degli Apostoli e ci godiamo un altro tramonto al bivacco…

il canalino dietro al bivacco non è affatto banale da salire soprattutto al buio, poi, superato quello tutto un poco più comodo…ghiacciaio un po’ crepato…

salita alla Patrì sud semplice

inizialmente per bella cresta poi ci si abbassa per sfasciumi sul lato vda fino ad arrivare in punta diretti sempre per sfasciumi…la discesa dalla punta sud non è banale… causa cresta molto esposta inizialmente su ripidi sfasciumi dove tutto si stacca , poi inizia una serie di due placchette..la prima ben appigliata e ruvida (all’inizio della quale abbiamo allestito una doppia)..poi una più inclinata e più liscia (in testa alla quale ci sono dei grossi massi accatastati ).

La doppia (calata di 25 mt) ci ha portati giusti giusti alla base della seconda placca e da qui sempre per sfasciumi abbiamo fatto ultimo tratto di cresta e raggiunto il colle tra le 2 Patrì.

La salita alla nord ..come ricordavo…è meno impegnativa di quello che sembra da lontano.. da prestare comunque attenzione a ciò a cui ci si attacca…

poi tutto a ritroso sui propri passi !!!

Sempre con Andrea… torno con piacere su queste punte a distanza di circa un anno… come chiusura di 3 giorni da capolavoro in questo angolo di paradiso.. uno dei posti che preferisco per contemplare con piacere montagne fatte e da fare e ad ammirare la bellezza sul vallone di Forzo e Piantonetto.


Scheda tecnica

Località di partenza : Valnontey

Quota di partenza : 1666 m

Quota vetta : 3581 m

Dislivello : 2015

Difficoltà : PD+

Esposizione : Varie

Punti di appoggio : Bivacco Money

Catena / gruppo montuoso : Alpi Graie

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Valle d’Aosta , Aosta , Cogne , Valle di Cogne

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png