Chanrion ( Cabane de )

24 / 07 / 2022


Itinerario :

Partiamo da l’abitato di Mauvoisin ( incredibile , siamo in Svizzera , ma il parcheggio non è a pagamento ) , e saliamo a piedi fino alla diga del lago omonimo. Siamo carichi come muli , in quanto dopo aver ricevuto picche per un pernotto alla Cabane de Chanrion , perseveriamo sulla nostra scelta , quindi oltre all’attrezzatura per la salita c’è pure tenda e necessario per la notte.

Percorriamo la lunga strada ( 10 km) sul lato destro del lago ( sinistra orografica) , interamente scavata nella montagna nel primo tratto , poi tra scoscesi pascoli a picco sulle acque gelide fino ad un ponte e ad alzarsi , terminato il lago , al Rifugio Chanrion ai piedi della Punta di Otemma.

Questi sono comunque i tre percorsi possibili per raggiungere il rifugio :

Percorso 1:

Diga di Mauvoisin sponda destra - Col de Tsofeiret (2643 m) - Chanrion. dalle 3:00 alle 4:00


Percorso 2: ( effettuato da noi ), diga di Mauvoisin sulla sponda sinistra della strada carrozzabile fino al ponte Lancet. Quindi seguire il sentiero segnalato fino al rifugio. dalle 3:30 alle 4:30


Percorso 3:

diga Mauvoisin sulla riva sinistra - chemin de Tsessette. 4:30


Note :

La strada carrabile lungo la diga di Mauvoisin è percorribile solo in estate per le persone con un permesso comunale speciale , da acquistare solo in loco…… Non telematico.

Il percorso essendo single track, la salita e la discesa sono organizzate alternativamente secondo un sistema di ore pari e dispari.

Attenzione , l’acqua è stata dichiarata non potabile.


Scheda tecnica

Località di partenza : Mauvoisin

Quota di partenza : 1841 m

Quota rifugio : 2462 m

Dislivello : 621 m

Difficoltà : E

Esposizione : sud

Posti letto : 73

Tipologia Struttura : Rifugio Custodito

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png