Gaggio ( Cima del )

Aggiornamento: mar 10

19 / 01 / 2020

Itinerario :

Si parcheggia a Gordola (indicazioni a l’inizio di Carasso. Ci sono pochi spazi prima del divieto di transito e c’è anche una fontana. Si trovano subito le indicazioni per Capanna Albagno poi si passa per diversi alpeggi su percorso sempre ben segnato e boschi assolati. Al bivio tra Monda+Mornera e Alpe Cassengo+ cap.Albagno, si segue per la seconda (la prima è la via di ritorno). Il sentiero entra ora nel bosco fitto con un iniziale traverso con qualche sali-scendi, poi torna ripido e si sbuca in ambiente più aperto all’Alpe Cassengo, proprio sotto i ripidi pendii e canali del Gaggio. Dall’alpeggio seguire le indicazioni per la Cap. Albagno e, senza raggiungerla, dove il terreno si fa più dolce, piegare a destra (NE) e salire un primo tratto più ripido e succesivamente per cresta fino in punta.

Per la discesa si torna alla Capanna Albagno , si seguono le seconde per Mornera+Monte Carasso, percorrendo l’itinerario opposto dell’andata.

Poco dopo aver passato un laghetto, si trova il bivio per Mornera+Monte Carasso e Baltico+Monda+Carasso. che seguiamo. Si raggiunge un alpeggio con campo giochi e piccolo laghetto, e poi nuovamente nel bosco. Si raggiunge il bivio per Monda, che si evita, e si prosegue sulla sinistra recuperando la sterrata del bivio incontrato all’andata.

Si prende quindi per Carasso+Gordola, passando per Marn e Lasagno, fino ad arrivare all’auto.

La Gita

Trovata neve continua dall’alpe Cassengo e messo i ramponi prima dell’alpe qualche tratto con ghiaccio. Arrivata nei pressi della capanna Albagno con piacere ho notato che la salita alla cima era stata tracciata da qualche giorno prima. Usata picca per sicurezza visto il primo tratto un po’ più ripido. Neve più che buona, cresta ornata di grosse meringhe, breve pausa in vetta per il freddo e vento, anche se non forte .

Arrivata alla capanna ho preso indicazioni per Mornera, come da itinerario e ho tenuto i ramponi per tutto il tratto di discesa innevato. Quando il percorso piega SW diventa più pulito ma con diversi tratti innevati e con traccia gelata , quindi da passare con attenzione . Neve nel bosco per poi terminare prima di Mornera Itinerario lungo con alpeggi ben tenuti e panoramici e boschi bellissimi nella prima parte. Solo due escursionisti nei pressi della Capanna Albagno..Gran bella gita in queste condizioni proprio come volevo farla !!!!!!!!


Scheda tecnica

Località di partenza : Gordola ( Carasso)

Quota di partenza : 540 m

Quota vetta : 2267 m

Dislivello : 1800 m

Difficoltà : E

Esposizione : varie

Punti di appoggio : Capanna Albagno

Catena / gruppo montuoso : Alpi Lepontine

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Svizzera , Ticino , Bellinzona

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png