Fradusta ( Cima ) e Pradidali (Cima del Lago )

02 / 10 / 2021


Itinerario :

Raggiunta la val Canali , si parcheggia prima del divieto all’omonima malga ( 1300 m ). Si percorre la strada sterrata verso est , seguendo le indicazioni per il sentiero 707 prima , e 711 dopo. Dopo il bivio il sentiero sale ripidissimo nel bosco , e resta tale anche quando si esce in ambiente più aperto. Si oltrepassa un canale roccioso e si continua a salire su balze erbose alternate a gradoni di roccia . Ignorata una diramazione a sinistra , finiamo per sbucare su di un ripiano dove ci appare il Bivacco Minazio ( 2250 m). Dal bivacco altre paline ci indirizzano verso nord ovest con l’obbiettivo di raggiungere il Passo delle Lede. Questo tratto attraversa a mezzacosta una zona di ghiaioni e all’ultimo prende un canale di detriti e rocce fino al colle ( 2695 m ).

Dalla sella svoltiamo a destra e seguendo ancora i bolli bianco/rossi traversiamo poco sottocresta tra balze e pietraie, fino a superare una dorsale da dove ci appare il versante nord della Fradusta . Nel punto in cui intuiamo di dover abbandonare il sentiero , troviamo anche alcuni ometti a conferma della nostra scelta. Li seguiamo tra residui di morena e placche montonate coperte di detriti , con alcuni passaggi insidiosi e aggirando nevai. Passiamo sotto a quello che resta del ghiacciaio , e con un lungo diagonale in direzione est puntiamo , seguendo gli ometti , alla cresta Nord Est. Qui troviamo la traccia della via normale e la seguiamo fino alla cima con un ultimo tratto ben affilato prima del segnale trigonometrico ( 2939 m ).

La discesa ricalca i nostri passi sino al Passo delle Lede , poi con breve risalita e poco sforzo in direzione sud , saliamo alla Cima del Lago Pradidali (2797 m) , ottimo punto panoramico sulla catena delle Pale. Dopo una breve sosta , torniamo al passo e qui si aprono 2 possibilità :

La prima è di scendere dal percorso di salita per il Bivacco Minazio e poi all’auto.

La seconda (opzione da noi scelta ), consiste di scendere verso ovest il sentiero bollato ed attrezzato verso la Valle di Pradidali e l’omonimo Rifugio ( passaggi di I°/II° per lo più protetti da cavo ). Dal Rifugio un ampio e spettacolare sentiero , deposita nella parte bassa della valle , dove grazie ad una strada forestale sulla sinistra , è possibile chiudere l’anello , raggiungendo la Malga Canali e l’auto.


Scheda tecnica

Località di partenza : Malga Canali

Quota di partenza : 1300 m

Quota vetta : 2939 m

Dislivello : 1639 m

Difficoltà : F

Esposizione : Varie

Punti di appoggio : Rifugio Pradidali , Bivacco Minazio

Catena / gruppo montuoso : Dolomiti – Gruppo Pale di San Martino

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Trentino Alto Adige , Trento , Primiero -San Martino di Castrozza

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png