top of page

Vioz Mantova ( Rifugio )

19 / 08 / 2023


Itinerario :

Il rifugio Vioz è il più alto delle Alpi Orientali ed è posto su un piccolo ripiano roccioso a quota 3535 metri , ai piedi della cresta che conduce alla panoramica vetta del monte Vioz . Inoltre è situato all’interno del parco nazionale dello Stelvio nel gruppo Ortles Cevedale in alta val di Peio.

Dalla chiesa di San Rocco di Peio a 1700 metri ( parcheggi liberi, fontana ) ,iniziamo la salita che ci condurrà al Rifugio . Nell’ordine noi , abbiamo toccato le seguenti località : Valasiccia , Malga Salina, Sas de le Strie ,Filon degli Uomini , Cima Vioz 2504 m , Dente del Vioz ed infine Rifugio Vioz Mantova . Tutti i luoghi sopra indicati sono toccati dal sentiero 105 , che oltre ad essere molto frequentato ( in particolar modo da chi proviene dalla funivia di Peio 3000 ) , è anche ottimamente segnalato. Durante la salita , terminate le piste e superati i due accessi provenienti rispettivamente dal Doss dei Cembri ( segnavia 139 ) e dalla funivia Peio 3000 ( segnavia 138 ), si incontrano alcuni passaggi rocciosi , facilitati da tratti di cavo e scalini. Oltre ciò , nessuna difficoltà fino al rifugio.


Scheda tecnica

Località di partenza : Peio ( chiesa di San Rocco )

Quota di partenza : 1700 m

Quota rifugio : 3535 m

Dislivello : 1835 m

Difficoltà : EE

Esposizione : Sud

Posti letto : 57 invernale 7

Tipologia Struttura : Rifugio custodito

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
blog-logo.png
bottom of page