Ciarmagranda ( Punta )

26 / 12 / 2021


Itinerario :

Oltre Case Agostino in prossimità di un tornante ( piccolo spiazzo a quota 1150 m) parte il sentiero che attraversa a mezzacosta i fianchi della montagna nel bosco di betulle e faggi. Si arriva nel rio della Balma ma si resta sul lato destro orografico ancora per un tratto , fino ad una passerella traballante dove lo si può attraversare . Si continua lungo il torrente fino ad uno chalet privato , dove si gira a destra e si raggiunge la dorsale di una vecchia morena dove si interseca il sentiero proveniente da Molè . Si risale per un tratto la morena parzialmente coperta di vegetazione , per poi riportarsi verso il centro del vallone , passando sotto alla Rocca di Banti . Il vallone piega a sinistra e lo si risale su mulattiera restando sul lato sinistro orografico ed attraversando tratti tra pietraie. Già ben visibile sopra di noi il Rifugio della Balma , lo si raggiunge con un ultimo strappo su pendii prativi. Dal rifugio si prosegue sempre seguendo il sentiero ottimamente tracciato, tralasciando la deviazione per i laghi a sinistra e sormontando un dosso verso nord ovest dove è ubicata una centralina meteo. Si continua in piano verso destra (est) , fino a sotto i pendii della cima più vicina , con sopra un bell’ometto in pietre visibile dal basso . Sempre verso est senza percorso obbligato si risalgono i pendii abbastanza ripidi sino alla punta . Discesa dal percorso di salita .

Scheda tecnica

Località di partenza : Case Agostino ( Coazze)

Quota di partenza : 1150 m

Quota vetta : 2377 m

Dislivello : 1227 m

Difficoltà : E

Esposizione : Est , Sud

Punti di appoggio : Rifugio della Balma

Catena / gruppo montuoso : Alpi Cozie

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Torino , Coazze , Val Sangone

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png