Ferrario ( Bivacco )

09 / 05 / 2021


Itinerario :

Da Isolaccia(1345 m) si prende la strada che in salita porta verso la Val Lia Superate alcune baite in breve si raggiunge la chiesetta della Madonna di Presedont (1780 m, 0.45 ore), dove si abbandona la strada per la Val Lia e la Malga Borron. A questo punto si scende a destra su una stradina che conduce al ponte di legno sul Rio Valle Lia (1740 m), si attraversa il torrente e si prende la strada che diventa ben presto mulattiera ed entra nella boscosa Val Cardonnè risalendo il versante destro della valle fino alle Baite di Cardonnè (1896 m). Da qui si scende nuovamente al torrente, che si attraversa su un secondo ponte per risalire sul versante opposto. Superate due baite si sbuca infine fuori dal bosco sulla Costa del Bosco del Conte. Da qui si sale verso sud sui pascoli, fino all’anfiteatro che chiude la valle e, con un ampio giro verso sinistra su sfasciumi, si giunge al panoramico “dosso delle pecore” su cui sorge il bivacco Ferrario (2340 m).


Scheda tecnica

Località di partenza : Isolaccia

Quota di partenza : 1345 m

Quota rifugio : 2340 m

Dislivello : 1020 m

Difficoltà : EE

Esposizione : nord ovest

Posti letto : 6

Tipologia Struttura : Bivacco incustodito

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png