Fornetto ( rifugio )

26 / 02 / 2022


Itinerario :

Arrivati in auto a Castelnuovo Nigra , si continua oltre il paese , superando alcuni bivi e seguendo le indicazioni per il Santuario della Visitazione , fino ad arrivare al Pian delle Nere dove si parcheggia. Si risale la strada sterrata sul dorsalone prativo che separa le valli Sacra e Savenca , fino a giungere all’alpe Frera a 1457 m.

La strada con diverse curve e passando da alcune baite , raggiunge i baraccamenti dell’ex cava di quarzite a 1770 m. Poco oltre si incontrano le paline ( segnavia 912 ) che dirigendosi verso ovest conducono all’Alpe Pistone , che si supera fino a raggiungere , dopo un tratto più ripido , il crinale del Bric Pistone. Prima con direzione Nord , poi con direzione Nord Ovest si passa sotto ad una fascia rocciosa , ai resti di vecchi alpeggi , e si entra in un vallone racchiuso tra creste rocciose. Alzando lo sguardo appare ben visibile il Rifugio Fornetto , che si raggiunge su ottima traccia.


Note :

Acquistato dalla Comunità Montana Valle Sacra è stato restaurato per essere adibito a rifugio alpino. Il locale dormitorio e su tavolato e sprovvisto di letti ma è sempre aperto mentre le parti restanti del rifugio sono chiuse a chiave (per accedervi , ritiro chiavi presso Bar Morgana, in piazza Martiri 5, a Castelnuovo Nigra).


Scheda tecnica

Località di partenza :Pian delle Nere

Quota di partenza : 1339 m

Quota rifugio : 2130 m

Dislivello : 791 m

Difficoltà : E

Esposizione : Sud

Posti letto : 20

Tipologia Struttura : Rifugio incustodito


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png