top of page

Giassez ( Monte ) da Thures

13 / 02 / 2016


Itinerario :

Si Parte da Thures ( pochi posti auto ) , il paesino dalla caratteristica fontana , e si percorre la lunga strada poderale che si addentra in Val di Thuras e che non prende mai quota , anzi in alcuni casi la perde. Raggiungiamo la borgata di Ruilles ( senza innevamento è possibile raggiungerla in auto ) e poco dopo attraversiamo un ponte verso destra . Iniziamo a salire tra i radi larici effettuando numerosi tagli della strada forestale che porta alla località Chabaud ( graziosa chiesetta) tra pascoli e radure. La oltrepassiamo e dopo essere passati sul lato destro orografico di un ruscello ( ponticello ) , effettuiamo un lungo traverso sotto il versante nord del monte Giassez . I pendii soprastanti sono una delle possibili varianti di discesa del Giassez , ma devono essere assolutamente sicuri .

Noi puntiamo ancora ad ovest in direzione del confine francese ( Col di Chabaud ) , ed aggiriamo di fatto la nostra montagna , fino ad arrivare alla base del vallone della Cima Dormillouse. Adesso pieghiamo nettamente a sinistra , risalendo i pendii esposti ad ovest tra lariceti e dolci vallette.

Senza difficoltà raggiungiamo infine la vetta bifida con vista molto ampia.

Discesa dal percorso di salita o dal versante nord.

Scheda tecnica

Località di partenza : Thures

Quota di partenza : 1580 m

Quota vetta : 2588

Dislivello : 1050 m

Difficoltà : MS

Esposizione : Varie

Punti di appoggio : - - - - - - - -

Catena / gruppo montuoso : Alpi Cozie

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Torino , Cesana Torinese , Valle di Susa

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
blog-logo.png
bottom of page