Giove ( Monte )

01 / 11 / 2016


Itinerario :

Superato Chioso si prende a sinistra una strada che dopo un breve tratto incontra una sbarra (pochi parcheggi a lato strada) . Da qui si sale con direzione nord la mulattiera per l’alpe di Vova

Oltrepassato l’oratorio si S.Antonio si seguono le paline per il Lago Busin e ancora oltre si prosegue per l’alpe Giove che si raggiunge dal comodo sentiero , prima nel bosco , poi per pascoli.

Dall’alpeggio il sentiero gira a sinistra, attraversando il ruscello, e successivamente si stacca sulla destra con pendenza in progressivo aumento sino a sbucare alla diga del Busin .(paletti bianco rossi)

Si passa dalla casa dei guardiani , dopo di che , si gira a destra su pendii erbosi ed un susseguirsi di dossi , dove noi iniziamo a trovare neve e a perdere il sentiero.

Per fortuna la cima è oramai visibile e sono presenti delle vecchie tracce dei giorni precedenti. Seguiamo le peste che passano in mezzo ad una zona con grossi blocchi rocciosi , poi più ripidamente risalgono verso nord est per finire sulla dorsale che ansimando percorriamo fino in punta.

Note :

Discesa dal percorso di salita , oppure se si hanno due auto si può tornare dal percorso normale della valle del Vannino.

Scheda tecnica

Località di partenza : Chioso

Quota di partenza : 910 m

Quota vetta : 3009

Difficoltà : EE

Esposizione : Sud ovest , sud

Punti di appoggio : - - - - - - - - -

Catena / gruppo montuoso : Alpi Lepontine

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia ,Piemonte , Verbania-Cusio-Ossola, Premia ,Val Formazza

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png