top of page

Paur ( Rocca la ) da Terme di Valdieri

05 / 10 / 2019


Itinerario :

Da Terme di Valdieri si prende la strada sterrata che con direzione ovest entra nel vallone del Valasco restando sul lato sinistro orografico della valle e passando sotto ai canali sud del Monte Matto (attenzione con neve o forti piogge) . La strada compie alcuni tornanti ma si possono evitare con dei tagli del sentiero in direzione del pianoro a quota 1764 m e della ex casa di caccia , attualmente Rifugio Pian del Valasco . Senza raggiungere questo luogo , si devia a destra e si risale il classico percorso per salire sul Monte Matto , utilizzando un bel sentiero. Si inizia a salire prima nel bosco e poi su terreno erboso . Si entra nel vallone di Valmiana , dove più avanti il sentiero diventa una mulattiera che con tantissimi tornanti risale il vallone fino alla base di una costa rocciosa. Quì incontriamo un bivio (2505 m) , dove a sinistra si sale al passo di Costa Miana per entrare dopo una perdita di 100 metri di quota nella Valrossa .

Da qui inizia un piacevole percorso tra i vari laghetti con direzione nord , poi per pietraia dove ogni tanto si perdono i segni , ed infine si raggiunge il colletto su terreno più ripido . Iniziando il tratto alpinistico , si percorre la cresta a sinistra seguendo dei bolli azzurri che si districano tra le rocce della parete est.

Alcuni passaggi esposti (II) , precedono l’uscita sulla cresta nord da dove su rocce rotte , si gira a sinistra ed in vista delle due croci , si arriva in punta . Discesa dal medesimo percorso .

La nostra gita :

Tiziana – L’avvicinamento a questa bella cima è in ambiente solitario e gradevole con il primo tratto in comune con il Matto. Percorso privo di neve fino al colletto dal quale si attacca la cresta . Oltre , qualche tratto innevato , ma per fortuna non sono stati necessari i ramponi che nemmeno avevamo nello zaino.

Cresta breve , con qualche passaggio di facile arrampicata esposto , reso il tutto ancor più delicato dalla neve.

Tornati al colletto abbiamo percorso a mezzacosta tutto il traverso e relativa pietraia fino a raggiungere l’attacco della cresta nord ovest della Valmiana . Gita a mio avviso interessante e di soddisfazione . Con Andrea , e solo noi sul percorso , ma diversa gente invece diretta al Monte Matto.

Andrea – Molto lungo l’avvicinamento , sia che si salga direttamente dallo sperso sentiero dietro al rif. del Valasco o che si salga dal Sentiero in comune con la salita al Matto , con annessa perdita di quota. Difficoltà contenute tutte nell’ultimo tratto arricchite da un pizzico di neve proprio nel tratto esposto. Tutto il percorso è ben segnato e Bollato azzurro il tratto alpinistico . Presente un cordone per un’eventuale calata della paretina finale.

Clima splendido e luogo appartato …..visto nessun altro . Con Titty79.

Scheda tecnica

Località di partenza : Terme di Valdieri

Quota di partenza : 1385 m

Quota vetta : 2972 m

Dislivello :

Difficoltà :

Esposizione : Sud

Punti di appoggio : Rifugio Valasco

Catena / gruppo montuoso : Alpi Marittime

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Cuneo , Valdieri , Valle Gesso

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
blog-logo.png
bottom of page