Razil ( Punta) , Ostanetta ( Punta ) , Selassa ( Punta )

Aggiornamento: apr 11

16 / 08 / 2020


Itinerario :

A causa della festa patronale l’accesso a Meire Durandini alle auto è interdetto . Quindi raggiungiamo il posteggio alto con la navetta. Da qui ci incamminiamo sulla poderale per un bel tratto , fino a trovare le indicazioni per la punta Ostanetta . Saliamo i pendii prativi da destra verso sinistra aggirando un grande dosso ed andiamo a sormontare l’ampia dorsale. Continuiamo con pendenze mai elevate ma costanti con direzione est , sino ad arrivare al colle Bernardo ( 2245 m). Da qui si svolta a sinistra su sentiero bollato e qualche ometto segnavia sull’immenso plateau (occhio con nebbia). Per arrivare in poco tempo alla Punta Razil (2370 m). Da essa ci spostiamo verso est su quella che adesso diventa una cresta vera e propria (affilata in caso di cornici di neve).Dopo una piccola perdita di quota e successiva risalita ,arriviamo alla Punta Ostanetta ( 2375 m). Arrivano le nuvole e ci affrettiamo a tornare alla punta Du Razil ed al sottostante colle Bernardo. Da qui teniamo scendendo la sinistra e percorriamo una poco accennata dorsale completamente avvolti dalla nebbia , per andare a salire l’ultima punta (Selassa 2036 m) che raggiungiamo con il sopraggiungere di un temporale. Discesa in fretta e furia dei suoi pendii verso ovest e con lungo traverso a sinistra in diagonale a chiudere l’anello incontrando la poderale dell’andata. Gita defaticante del giorno precedente.



Scheda tecnica

Località di partenza : Meire Durandini

Quota di partenza : 1620 m

Quota vetta : 2375 m

Dislivello : 805 m

Difficoltà : E

Esposizione : sud

Punti di appoggio : - - - - - - - -

Catena / gruppo montuoso : Alpi Cozie

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia ,Piemonte , Cuneo , Ostana , Valle Po

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png