Stella ( Pizzo ) o Martschenspitz

10 / 09 /2020

Itinerario :

Si parcheggia a Fondovalle, vicino al ponte che entra in paese. Attraversare il piccolo paese in direzione est ed entrare nei prati dietro questo, un breve tratto in direzione sud e si incontra subito la palina per il Lago Superiore, Hendar Furggu e Passo di Bosco. Ci si inoltra nel bosco, fino a raggiungere l’alpe Stivello in ambiente panoramico. Si prosegue a sinistra di questa tra pascoli , su sentiero in qualche tratto meno evidente, poi si ritorna nel bosco fino a sbucare nuovamente in ambiente aperto. Al bivio si evita il Passo di Bosco (Guriner Furggu) e si prosegue per l’Hendar Furggu, si prosegue per un falsopiano verso il canalino di sfasciumi che si trova davanti (molti bolli rossi), raggiungendo la soprastante conca del bel Lago Superiore. Si continua verso il Passo, passando una lunga pietraia. Raggiunto l’Hendar Furggu si prende la cresta NE del Pizzo Stella, sono presenti vari ometti per districarsi tra le varie pietraie. Si attraversa un tratto di placche, semplici in caso di roccia asciutta, poi sempre su pietraia. Quando la cresta si impenna  e si fa complessa, la si raggira sul lato sinistra scendendo di qualche metro e puntando ad un canalino di sfasciumi grossi, volendo, si può seguire altri ometti che spostano ancora più sulla sinistra, evitando il canalino per altra pietraia. Il canalino è da fare con attenzione per evitare di scaricarsi roba grossa addosso, ma non presenta altre difficoltà. Al termine di questo si percorre la breve crestina finale (nulla di complicato ma attenzione in caso di presenza neve, anche se non sembra presenta una certa esposizione), fino alla panoramica punta (2688 m.).

La gita :

Bel vallone , appartato e solitario e molto bello anche il lago raccolto in una conca sovrastata dal Pizzo Stella. Abbastanza lunga la salita dal colle alla cima , meno complicata però di quello che si può pensare e le lastre di roccia sono comode da percorrere logicamente in caso di asciutto . Poi si costeggia la cresta rocciosa sul suo lato sinistro per un canale di sfasciumi… che volendo si può evitare passando sulla sinistra di una piccola quota di mezzo , ma pur sempre per sfasciumi quindi conviene il canale. Dopo, in breve , per cresta si arriva in cima in caso di neve fare attenzione perché c’è una certa esposizione …

Bella vista sul lato svizzero di Bosco Gurin e sul vicino Pizzo Biela


Scheda tecnica

Località di partenza : Fondovalle

Quota di partenza : 1220 m

Quota vetta : 2688 m

Difficoltà : EE

Dislivello 1470 m

Esposizione : Varie

Punti di appoggio : - - - - - - - -

Catena / gruppo montuoso :

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Verbano Cusio Ossola, Formazza , Val Formazza

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png