Forno ( Monte del ) da Chiareggio

17 / 10 / 2021


Itinerario :

Dalla località Pian del Lupo a Chiareggio (1630 m), seguire le indicazioni per il Passo del Forno, il tratto iniziale è su sterrata, poi diventa un sentiero che va ad inoltrarsi nella valle del torrente Mallero. Si sale sul lato destro orografico del torrente , sfiorando l’Alpe Vazzeda Inferiore e passando dall’Alpe Vazzeda Superiore ( 2030 m). Qui si lascia a sinistra il sentiero per il Rifugio al Grande Camerini e si risale entrando nella valle Bona con omonimo torrente. Si attraversa il ruscello su ponticello e si prosegue seguendo le tracce ed i numerosi bolli , verso il Passo del Forno ( 2775 m).

Dal passo si prosegue verso destra, seguendo inizialmente il percorso per il Passo del Muretto, lo si abbandona a circa quota 2940 e si segue l’ampia cresta ed i paletti bianco/blu fino a raggiungere una paretina attrezzata che per rocce e cenge fa accedere alla comoda cresta finale. Da qui con un breve tratto un poco più affilato , ci si porta alla croce di vetta (3214 m ).

La paretina si supera facilmente perché attrezzata completamente con catene. Il primo tratto è su placche rocciose , poi si prosegue per cenge ed infine si supera un breve e stretto canale . Catene in ottimo stato .

La nostra gita :

Dopo qualche annetto torniamo su questa splendida cima in una giornata dal meteo perfetto, ottimo balcone per poter ammirare alcuni tra i più bei panorami della zona .

Anche questa volta la presenza di neve ha reso la salita più appagante , dato colore e la sensazione di un ambiente di alta quota.

Catene in ottime condizioni, imbrago con longe sono consigliati perché l’esposizione c’è …

Oggi non si sono usati i ramponi , ma per sicurezza la picca nel tratto finale di cresta con neve sfondosa lavorata ed affilata dal vento. Neve presente anche nella parte bassa a partire dal passo del Forno, che ha rallentato un poco la salita .

La discesa ad anello dal passo del Muretto è sconsigliabile con innevamento o terreno gelato in quanto vi sono tratti molto scoscesi esposti a nord su terreno infido. Bella montagna da prendere anche in considerazione per lo scialpinismo , a patto che il tratto finale sia sgombro da neve.

Siamo arrivati alla macchina più stanchi del previsto..bellissima salita contenti entrambi di aver ripetuto .

Scheda tecnica

Località di partenza : Chiareggio

Quota di partenza : 1630 m

Quota vetta : 3214 m

Dislivello :1614 m

Difficoltà : F+

Esposizione : Est

Punti di appoggio :

Catena / gruppo montuoso : Alpi Retiche

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Lombardia , Sondrio , Chiesa Val Malenco, Val Malenco

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png