Peiron ( Monte ) da Prati del Vallone per la cresta Sud

25 / 07 / 2021


Itinerario :

Dal posteggio (1700 m) , si transita davanti al Rifugio Prati del Vallone e Rifugio Talarico, poi si prende lungo il Vallone principale , seguendo le indicazioni che portano al Rifugio della Lausa .Dopo alcuni tornanti della vecchia mulattiera si arriva ad un bivio, qui si lasciano le precedenti indicazioni e si gira a destra sulla mulattiera che porta nel Vallone di Stau. Dopo un lungo traverso in salita su ampio sentiero si trova un bivio a sinistra che sale molto ripido su pendii erbosi esposti a sud. Dopo un primo tratto sfiancante, il sentiero raggiunge alcuni dossi erbosi alternati a rocce montonate . Si percorre una bella conca erbosa e si sale a sinistra alcuni tornanti su traccia ben marcata in un tratto leggermente più ripido. Questo per superare una balza alla cui destra scende una cascatella. Arrivati a dei bei prati in piano , si sale sulla destra su tracce di sentiero ripide fino a raggiungere il Colle di Panieris 2638 m. Qui , stando leggermente a sinistra su tracce di sfasciumi molto ripidi e un pochino esposti , si passa sul lato ovest , passando sotto i pendii della Testa della Garbe e raggiungendo una insellatura tra essa e il monte Peiron. Da adesso il percorso è oramai ovvio e ben visibile , con passi di I e II° si percorre tutta la cresta sud sino alla punta ( 2796 m), eventualmente aggirando le difficoltà maggiori sul versante ovest.

Il terreno su cui si svolge la scalata è di roccia mediamente buona ma in alcuni tratti , l'esposizione e tratti di erba e detriti, ne fanno una salita infida . La discesa è sul versante Nord est , inizialmente su ottimo sentierino tracciato , poi andando a scendere un ripido canale verso sud-est che porta a una piana sassosa . Al suo termine c'è una grande caserma distrutta da una frana . Da lì in breve si raggiunge la traccia del GTA che scende dal Colle di Stau. Proseguendo in discesa verso destra su ottimo sentiero , sì arriva al Gias di Stau , successivamente al bivio incontrato all'andata per chiudere l ‘anello . Da lì in breve a Prati del Vallone su ottima mulattiera.


Note :

In inverno la strada per Prati del vallone è chiusa a Pontebernardo.

Scheda tecnica

Località di partenza : Prati del vallone

Quota di partenza : 1700 m

Quota vetta : 2796 m

Dislivello : 1150 m

Difficoltà : F+

Esposizione : Varie

Punti di appoggio : Rifugio Talarico

Catena / gruppo montuoso : Alpi Marittime

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Cuneo , Pietraporzio , Valle Stura

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png