Seguret ( Monte ) via dei torrioni

23 / 05 / 2021

Itinerario :

Lasciamo l’auto poco oltre il bivio che scende per Frenee ( 1500 circa), anche se la strada risulta percorribile , ma a mio avviso occorre un mezzo più adatto. Percorriamo tutta la strada che taglia il versante sud della montagna , utilizzando qualche taglio quando è possibile , fino ad arrivare al colle Pramand (2087 m) . Da qui svoltiamo a destra e risaliamo i pendii erbosi con radi pini che ci porteranno dritti alla base del canale già ben visibile. Tra enormi gendarmi calcarei c’è l’attacco della via , ed il canale dopo la strozzatura iniziale si allarga e si presenta ostico per il pietrisco sulle rocce in caso di assenza neve. Restiamo al centro ma non è obbligatorio e raggiunte le rocce più verticali , deviamo a sinistra per risalire una dorsale appena accennata.

Oltre il terreno è più semplice e si risalgono i pendii ampi e ripidi in direzione nord fino ad avvistare le due croci in legno della prima cima.(2910 m). Una volta raggiunte percorriamo la cresta con alcuni sali scendi e prestando attenzione alle cornici sino alla seconda punta con piccola croce in ferro (2926 m).

Discesa nel vallone a sud del Seguret , sino ad intercettare la strada in prossimità di una vecchia costruzione militare (2223 m) , poco prima di dover percorrere la galleria dei saraceni ( indispensabili le frontali , utili calzature impermeabili). Da qui fino al col Pramand e a ritroso all’auto.

Scheda tecnica

Località di partenza : Moncellier

Quota di partenza : 1500 m

Quota vetta : 2926 m

Dislivello : 1426 m

Difficoltà : F+

Esposizione : Sud

Punti di appoggio : - - - - - - -

Catena / gruppo montuoso : Alpi Graie

Ubicazione (Stato , Regione , Provincia ; Comune , Valle ) : Italia , Piemonte , Torino , Sambeltrand , Valle di Susa

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
blog-logo.png